fbpx
Il mare e la natura ai tempi del coronavirus

Il mare e la natura ai tempi del coronavirus

Con gli umani confinati in casa a causa del Coronavirus, le strade e i mari si svuotano e si riempiono di silenzio, riducendo i livelli di inquinamento e creando un ambiente favorevole agli animali selvatici, che in questi giorni possono essere visti in zone prima fortemente antropizzate.

Questo articolo è una raccolta di eventi di questo tipo che si sono verificati in alcune parti del mondo.

Se hai immagini da aggiungere inviacele e le pubblicheremo in questa raccolta.

8. Meduse a Venezia

Foto tratta da video di Andrea Mangoni

 

7. Squalo nel marina di cala galera:

 

6.Le acque di Venezia tornano limpide con il diminuire delle barche in navigazione:

5. Le tartarughe in India tornano in gran numero per nidificare senza la presenza umana:

4.Delfino al porto di Cagliari:

 

3. Una foca che si riposa su una gradinata delle rive del fiume Urumea in Spagna

2. Con la diminuzione del passaggio delle barche a Livorno, dal fondale sono emersi oggetti di cui nessuno si era mai accorto prima:

1. Stupore a Reggio Calabria i delfini danno spettacolo a pochi metri dalla riva:

Lascia un commento

Chiudi il menu